via francigena lunigiana toscana

Gusta Francigena: Passo della Cisa-Pontremoli


Ripercorri i passi dei pellegrini medievali attraversando boschi, ponti e borghi millenari di uno dei tratti più affascinanti e autentici della Via Francigena toscana, alla scoperta di antiche tradizioni e sapori.

Gusta Francigena è un nuovo modo di vivere la Via Francigena, con lentezza e attenzione ai luoghi che si attraversano, accompagnati da una guida locale in un viaggio di incontri e sapori.
Le tappe ufficiali vengono dimezzate per permettere a tutti di vivere l’esperienza del cammino, ma anche per avere il tempo di visitare, scoprire, assaporare e godere a pieno della Via, dei suoi paesaggi e della sua gente.

Partendo dal Passo della Cisa la nostra tappa terminerà a Previdé, incontrando durante il giorno Cristina e Franco, pastori locali al pascolo col loro gregge. La sera saremo accolti da  Marco e Marzia presso il loro b&b in un piccolo borgo storico, per condividere storie e racconti della Via.
Il secondo giorno proseguiamo fino a Pontremoli incontrando Francesca e Paolo presso il loro frantoio, dove scopriremo la produzione di un prodotto di eccellenza locale: l’olio evo IGP toscano.
La condotta locale Slow Food ci delizierà invece con una dimostrazione dell’antica cottura nei testi in ghisa.

Al termine del weekend saluteremo la Via Francigena Lunigiana con malinconia ma un po’ più ricchi e con il desiderio di tornarci in futuro sentendosi come a casa.

Maggiori info:

Weekend 3gg/2nt

Prima Tappa: Passo della Cisa- Previdé

Partenza del tour dal Passo della Cisa, Porta della Via Francigena Toscana. Da qui cammineremo principalmente su sentiero, in parte nel bosco in parte con viste panoramiche sull’Appennino Tosco-Emiliano e la Lunigiana, attraversando piccoli borghi rurali.
Incontro con un pastore locale per una breve passeggiata al pascolo col gregge e i cani da conduzione, assaggio formaggio fresco. Pranzo al sacco. Cena e pernotto in B&B in piccolo borgo rurale.

Lunghezza percorso: 10 Km / Difficoltà: media / Dislivello in discesa 550m.

Come arrivare: si consiglia di arrivare la sera precedente e di pernottare a Pontremoli, la mattina del tour l’organizzazione metterà a disposizione un trasferimento di cortesia per il Passo della Cisa. Pontremoli si trova sulla linea ferroviaria Parma-La Spezia o Milano-Livorno.
Alternativamente è possibile unirsi al gruppo direttamente al Passo della Cisa, raggiungibile con navetta dalla stazione di Berceto.

Seconda Tappa: Previdé-Pontremoli

Attraversando lo splendido ponte romanico di Groppodalosio proseguiamo su antichi sentieri e mulattiere, attraversando boschi e piccoli ruscelli. Visita ad un frantoio che produce olio evo IGP Toscano e degustazione. Pranzo al sacco.
Arrivati a Pontremoli visita del centro storico tra ponti e case torri medievali.
Dimostrazione del metodo tradizionale di cottura nei “testi” da parte dell’Associazione Slow Food locale e degustazione di alcuni prodotti del presidio slow food.
Termine dell’escursione nel tardo pomeriggio. Possibilità di partenza dei partecipanti in serata o pernotto extra.

Lunghezza percorso: 10 Km /  Difficoltà: media / Dislivello: 250m in salita, 450m in discesa

Ripartenza: da Pontremoli è possibile utilizzare il treno della linea Parma-La Spezia o Milano-Livorno.

 

Tour condiviso in piccoli gruppi:

Dal 12 Mag. 2017 al 14 Mag. 2017
Dal 22 al 24 Settembre 2017

Per maggiori info e prezzi:

info@sigeric.it / 331 8866241

 

ORGANIZZAZIONE TECNICA
L’organizzazione tecnica dei viaggi, limitatamente ai servizi offerti per ciascuna proposta, è curata dall’agenzia ViaggieMiraggi ONLUS per il Turismo Responsabile.
Autorizzazione. Amm. n. 3907 di reg. del 12/12/2007 della Provincia di Padova. RESPONSABILITA’ CIVILE: Polizza assicurativa RC n. 749/14/ 506964 stipulata con Assimoco.
PROGRAMMA TRASMESSO alla Provincia di Padova Gennaio 2012. INFORMATIVA AI SENSI DELLA LEGGE: “Comunicazione obbligatoria ai sensi dell’art. 16 della L. 269/98