via francigena lunigiana toscana

Gusta Francigena: Passo della Cisa-Pontremoli / 3 giorni


Ripercorri i passi dei pellegrini medievali attraversando boschi, ponti e borghi millenari di uno dei tratti più affascinanti e autentici della Via Francigena toscana, alla scoperta di antiche tradizioni e sapori.

Prossimi Viaggi in partenza: 

Maggio 2019: 17/05/19 – 19/05/19

Giugno 2019: 14/06/19 16/06/19

Settembre 2019: 20/09/19 22/09/19

Gusta Francigena è un nuovo modo di vivere la Via Francigena, con lentezza e attenzione ai luoghi che si attraversano, accompagnati da una guida locale in un viaggio di incontri e sapori.

Un viaggio in una terra di confine, la Lunigiana, area ancora rurale e inesplorata, ma da sempre crocevia tra il nord e il centro Italia. Dagli Appennini alla Valle del Magra, passando per Pontremoli, porta della Toscana.

L’itinerario, ripercorrendo le tappe della Via Francigena tracciate da Sigerico nel X secolo, racconta la storia di questo territorio tramite visite guidate, incontri con piccoli imprenditori e associazioni del territorio, per entrare in contatto con questo piccolo angolo di Italia.

Il viaggio giorno per giorno. 

1° giorno

Arrivo a Pontremoli ed incontro con i referenti locali alla stazione ferroviaria.
Trasferimento in ostello per i pellegrini all’interno del Castello del Piagnaro.

Il Castello del Piagnaro è situato sulla collina che domina in direzione nord il borgo di Pontremoli: è parte integrante del sistema difensivo della città assieme alle mura e alle torri che difendevano il borgo medievale. Sistemazione dei bagagli. Cena in trattoria tipica del centro storico e presentazione dell’itinerario. Pernottamento in ostello.

2° giorno

LA VIA FRANCIGENA DI MONTAGNA DA PREVIDÈ A PONTREMOLI

L’ingresso in Toscana della Via Francigena, sul Passo della Cisa, è il punto di passaggio dalla Valle del Po al centro Italia: questo tratto di percorso, snodo fondamentale non soltanto per i pellegrini ma anche per i mercanti e i soldati, permetteva di raggiungere la costa e i porti principali sul Tirreno. Come veri pellegrini, trascorreremo la giornata percorrendo una delle tappe più suggestive della Via Francigena.

Dopo la colazione in una caratteristica pasticceria del centro storico, trasferimento al punto di partenza: la frazione di Previdé, in Valdantena. Lungo il percorso, attraverso i borghi medievali di Groppodalosio e Casalina, sarà possibile sostare in piccole aziende e strutture ricettive locali per comprendere l’esperienza di chi vive la Francigena oggi, sia come ospite, sia come piccolo produttore agricolo: un agriturismo produttore di olio, con visita del frantoio e possibilità di degustazione.
Pranzo al sacco “gourmet”, a base di prodotti tipici del territorio (torte d’erbi e focaccia).
Rientro a Pontremoli a piedi. Cena in trattoria tipica del paese e pernotto in Ostello.

Percorso: Km 10 – difficoltà: media – dislivello: 400 mt circa

3° giorno

LA VIA FRANCIGENA LUNGO IL FIUME MAGRA: DA PONTREMOLI A FILATTIERA

Nella Valle del Magra, la Via Francigena attraversa antichi e affascinanti borghi, sulle colline e lungo i torrenti, costeggiata da importanti monumenti che furono un vero punto di riferimento per i pellegrini: il Campanone di Pontremoli, la Pieve di Sorano, l’Ospitale di San Giacomo, la Torre di San Giorgio, il borgo fortificato di Filetto, nei pressi della suggestiva Selva di castagni. Un percorso tra natura, storia e tradizioni.

pieve di sorano via francigena filattieraDopo la colazione, breve visita del centro storico di Pontremoli e partenza alla volta di Filattiera. Lungo il tragitto, dopo la chiesa della Santissima Annunziata incontreremo i borghi di Ponticello, con la sua casa torre, e visiteremo un mulino con macine a pietra, per poi raggiungere Filattiera, dove potremo sostare per il pranzo nei pressi dell’antica Pieve di Santo Stefano Sorano, suggestivo edificio in stile romanico, costruito in pietra arenaria con i ciottoli del vicino fiume Magra. All’interno sono conservate due delle sette Statue Stele qui rinvenute.
Si prosegue verso il borgo di Filattiera, antico capofeudo dei Malaspina dello Spino Fiorito, con l’antico ospitale di San Giacomo, punto di sosta per i pellegrini. Dopo la visita alla Chiesa di San Giorgio, il sentiero entra nel bosco, dove si incontra un piccolo Oratorio. Nel pomeriggio, trasferimento in treno dalla stazione di Filattiera a Pontremoli. Recupero bagagli al Castello del Piagnaro e rientro.

Percorso: Km 8 – difficoltà: media – dislivello: 200 m.

Tour condiviso in piccoli gruppi:

via francigena lunigiana toscanaNote di viaggio

Il presente programma può essere soggetto a variazioni, sia prima che in corso di viaggio, in base al clima, le festività, alle esigenze dei viaggiatori e delle persone che ospitano il gruppo di viaggiatori.
Il pacchetto è rimodulabile su più o meno giorni. Il presente programma può essere modificato su richiesta previo contatto con l’organizzazione.

Livello di difficoltà

Il presente programma non presenta particolari difficoltà, ma prevede lunghi spostamenti a piedi. Necessarie scarpe da trekking e abbigliamento adatto ad escursioni.

Per maggiori info e prezzi:

info@sigeric.it / 331 8866241

https://www.viaggiemiraggi.org/viaggio/viaggio-a-piedi-lungo-la-via-francigena-da-passo-della-cisa-alla-valle-del-magra/

 

ORGANIZZAZIONE TECNICA
L’organizzazione tecnica dei viaggi, limitatamente ai servizi offerti per ciascuna proposta, è curata dall’agenzia ViaggieMiraggi ONLUS per il Turismo Responsabile.
Autorizzazione. Amm. n. 3907 di reg. del 12/12/2007 della Provincia di Padova. RESPONSABILITA’ CIVILE: Polizza assicurativa RC n. 749/14/ 506964 stipulata con Assimoco.
PROGRAMMA TRASMESSO alla Provincia di Padova Gennaio 2012. INFORMATIVA AI SENSI DELLA LEGGE: “Comunicazione obbligatoria ai sensi dell’art. 16 della L. 269/98