Fortezza della Brunella


La Fortezza della Brunella e il Museo di Storia Naturale della Lunigiana 

La Fortezza della Brunella è un’imponente fortificazione rinascimentale situata alla confluenza del fiume Magra e del torrente Aulella, in posizione dominante sul centro storico di Aulla (MS), ospita al suo interno il Museo di Storia Naturale della Lunigiana.

La Fortezza della Brunella è aperta al pubblico con visite guidate realizzate dalle guide ambientali di Sigeric


Informazioni:

E’ possibile visitare la Fortezza solo accompagnati dall’operatore presente in biglietteria. Le visite guidate partono ogni 45 minuti nei giorni di apertura prestabiliti. 

Per il periodo Novembre 2021 – Marzo 2022, la Fortezza è aperta al pubblico TUTTE LE DOMENICHE E I FESTIVI dalle 14 alle 16.
Orari delle visite: 14 – 14.45 – 15.30 (ultimo ingresso)
Giorni di chiusura: 25 dicembre – 1 gennaio

Per il periodo Aprile – Giugno 2022, la Fortezza è aperta al pubblico SABATO, DOMENICA E FESTIVI dalle 15 alle 18.
Orari delle visite: 15 – 15.45 – 16.30 – 17.15 (ultimo ingresso).


La Fortezza della Brunella 

La Fortezza della Brunella di Aulla è una fortificazione militare costruita in epoca rinascimentale a difesa della Lunigiana. Situata in posizione dominante, su un alto e scuro sperone roccioso, controllava, un tempo, tutte le principali arterie stradali e i valichi appenninici. Le sue origini sono ancora avvolte nel mistero: tra i suoi committenti figurano nomi di personaggi illustri dell’epoca, quali Adamo Centurione e Giovanni dalle Bande Nere. Ai primi del Novecento la Brunella venne ristrutturata dalla famiglia inglese Waterfield che la adibì a lussuosa residenza. Nel 1977 fu acquistata dallo Stato e destinata dal Comune di Aulla a sede del Museo di Storia Naturale della Lunigiana.


Il Museo di Storia Naturale

Il Museo di Storia Naturale della Lunigiana si trova all’interno della Fortezza ed è costituito da quattro sale espositive riguardanti gli aspetti naturalistici del bacino del fiume Magra, il paesaggio di fondo valle, collinare, montano e sub-montano. Un percorso guidato con pannelli esplicativi e reperti invita ad una lettura molto approfondita di un territorio tanto ricco di biodiversità.

 


Info e contatti: 

 

Telefono: +39 3318866241
Email:
info@sigeric.it